Bulgarian Chinese Croatian Czech Danish English (America) English (India) English (New Zealand) English (UK) Estonian Finnish French German (Austria) German (Germany) Greek Icelandic International Sign Italian Japanese Latvian Lithuanian Polish Portuguese (Brazil) Portuguese (Portugal) Romanian Russian (Belarus) Russian (Russia) Spanish (Chile) Spanish (Cuba) Spanish (Mexico) Spanish (Spain) Swedish Turkish Ukrainian Urdu (Pakistan)
101595 Audio 405991 Video Statistiche rapide
Articoli | Chi siamo | Componenti | Stampa | Statistica | Leonardo
Leonardo
 
 
Una domande frequente è: "Davvero conosci la lingua dei segni!? Questo significa che puoi comunicare anche con le persone sorde in Australia o anche negli Stati Uniti?" Niente di più sbagliato! La lingua dei segni non è la stessa ovunque, ogni paese ne possiede una specifica, come per le lingue verbali. Ecco perché lo strumento www.spreadthesign.com risulta così fondamentale!
La presenza della Regina di Svezia al lancio di spreadthesign.com nel marzo 2009:
"Che bello sarebbe se che tutti i bambini sordi potessero essere uniti da una lingua comune in tutto il mondo, una sorta di Esperanto. Purtroppo, dovuto alle differenti culture, questo rimane solo un sogno." Inizialmente, quando ho steso l'application per questo progetto, pensavo all'idea di una lingua dei segni europea. Ma considerato che la lingua dei segni si sviluppa all'interno delle diverse comunità sorde, noi non possiamo inventare ex-novo dei segni su spreadthesign.com. Possiamo solo raccoglierli e renderli accessibili sulla nostra pagina web. È già questo un lavoro assai notevole. Sulla nostra pagina web abbiamo comunque inventato un segno: il segno di "spreadthesign"!



Spreadthesign è un progetto internazionale Leonardo da Vinci e il programma Long Life Learning. All’interno di Leonardo, spreadthesign fa parte dell'ambito Transfer of Innovation (TOI). Nell'ambito di questo progetto TOI abbiamo pensato di sviluppare questo strumento utile per la traduzione a partire da un precedente progetto pilota Leonardo da Vinci (2006-2008), chiamato con lo stesso nome, Spread the Sign. Grazie alle risorse dell'Unione Europea e del progetto Leonardo possiamo dimostrare la nostra capacità di sviluppare la formazione professionale degli allievi sordi dei paesi partner spreadthesign.
Spreadthesign è, come molti altri progetti, sotto il costante controllo della nostra agenzia nazionale. Il lato positivo di tale supervisione sta nel poter confrontarci di continuo valutando i feedback che riceviamo circa i puntuali report interni.
Quando abbiamo esposto il nostro report finale sul primo progetto pilota abbiamo ottenuto una buona valutazione da parte dell’Università di Örebro e del suo Dipartimento di Studi per l'educazione dei sordi. Tale valutazione ci ha permesso di raggiungere il punteggio più alto da parte dell’agenzia nazionale dei revisori esterni. Tali report rappresentano una interessante lettura di come noi sperimentiamo il nostro prodotto sui nostri allievi: duranti i loro viaggi per l'Europa per fare esperienze di tirocinio o stage.









Di seguito forniamo i link della Comissione e della nostra Agenzia Nazionale, utili per trovare maggiori e più approfondite informazioni.


http://ec.europa.eu/education/lifelong-learning-programme/doc82_en.htm

http://www.programkontoret.se
Contatti
Coordinatore

Thomas Lydell-Olsen

+46 721 765 145

Webmaster

Webmaster

Ci sono errori nei segni o nella traduzione? Per favore contatta il partner della tua nazionalità sotto indicato

America

Austria

Belarus Russian

Brazil

Bulgaria

Chile

China

Croatia

Cuba

Czech Republic

Denmark

Estonia

Finland

France

Germany

Greece

Iceland

India

International Sign

Italy

Japan

Latvia

Lithuania

Mexico

New Zealand

Pakistan

Poland

Portugal

Romania

Russia

Spain

Sweden

Turkey

Ukraine

United Kingdom